Quanto costa un sito web professionale ?

Qualche informazione (ovviamente di parte…) per farsi un idea di quanto possa costare il Vostro nuovo sito internet.

Quanto costa un sito web ?  Ecco un altro bel “domandone!!  Vediamo allora se riesco a dare un’idea, che per forza di cose sarà indicativa, di quanto possa costare la realizzazione di un sito internet professionale al giorno d’oggi, siamo a Dicembre 2015.

I fattori che determinano il prezzo di un sito internet professionale non sono pochi: molto dipende dalle esigenze del cliente, dal suo obbiettivo, oltre che dal numero di pagine che compongono il sito e della loro complessità nel realizzarle. Allora, per cercare comunque di fornire informazioni corrette e realistiche, immaginiamo di realizzare una tipologia di sito tra quelle più richieste: il “classico sito internet vetrina”  di una qualsiasi azienda che voglia presentare i propri prodotti o servizi nel web. Avremmo quindi  grosso modo da realizzare queste pagine:

Home – Prodotti – Servizi – Notizie(blog) – Contatti

Oltre alle pagine di servizio come

Sitemap – Privacy & Cookie policy – Condizioni d’uso

Premetto che tutte le considerazioni che seguiranno sono fatte sulla base delle nostre esperienze quotidiane, dei nostri reali costi di sviluppo e con l’obbiettivo di confezionare un sito web dinamico ottimizzato per i motori di ricerca, sia come struttura che come contenuti, visibile utilizzando i browser più diffusi su PC, notebook, tablet e smartphone. Inoltre è prevista la funzionalità che permette al cliente di inserire nuovi contenuti in autonomia, come testi corredati da foto, video e così via.

Abbiamo dedicato una pagina su come realizziamo i siti internet, non mi dilungo quindi qui a ripetere gli stessi concetti e partiamo con l’analisi delle varie voci di spesa che determinano il preventivo per la realizzazione di un sito web .

Costi per la realizzazione del sito web

Le principali “voci di spesa” da considerare nella realizzazione di qualsiasi sito internet.

Costi di hosting

Il costo di hosting è una specie di “affitto” che si paga a chi ospiterà i contenuti del sito.  Non sottovalutate questo aspetto perchè è fondamentale, per esempio, nel determinare la velocità di caricamento delle pagine del sito.  Generalmente per iniziare un buon hosting può costare dai 100 ai 150 euro + iva all’anno.

Costi di sviluppo

In questa fase ci si “gioca” gran parte del successo che avrà il sito in termini di visibilità. Il costo di sviluppo è ovviamente determinato dal tempo che il professionista impiega per progettare, costruire e inserire i contenuti. Il nostro sito “vetrina”, realizzato a regola d’arte, potrà costare intorno ai 1200 euro + iva.

Costi di promozione

Senza promozione il sito ha poche possibilità di diventare uno strumento efficace in grado di portare nuovi contatti e quindi nuovi clienti. Purtroppo non è possibile stabilire a priori il costo di questa fondamentale attività senza avere analizzato il settore merceologico, la concorrenza e le parole chiave da utilizzare. Ma tenete comunque conto.

Costi accessori: la creazione dei contenuti

Siete in grado di fornire i contenuti che andranno a formare le pagine del Vostro sito ?

Insomma con circa 1300 euro + iva ( sito + hosting ) portate a casa davvero un bel prodotto che Vi darà sicuramente tante belle soddisfazioni, mi raccomando non dimenticate però i costi da sostenere per la promozione del sito: se volete, consultate la nostra pagina che tratta del posizionamento dei siti web per approfondire l’argomento. C’è però  ancora  un altro aspetto importante da considerare  per capire esattamente quanto costa un sito web: i costi per la creazione dei contenuti delle pagine web.

Tenete presente che il preventivo indicativo di 1300 euro + iva NON comprende la realizzazione dei contenuti, ma esclusivamente il loro adattamento e miglioramento per i motori di ricerca oltre ovviamente all’ inserimento nelle pagine del sito. Tutti i contenuti devono essere forniti dal cliente.

Spesso questo aspetto, se non chiarito fin dall’inizio del rapporto con il cliente, può essere oggetto di fraintendimenti e discussioni. Vi invito a verificarlo sempre.

Per “contenuti” si intendono i testi, le immagini, i video, le traduzioni ecc. ecc… che andranno a comporre le pagine del sito. Mi trovo spesso ad aiutare i clienti in questa fase, chiudendo un occhio  sul tempo impiegato per “sistemare” testi e foto, ma c’è un limite oltre il quale occorre stabilire una tariffa oraria, un listino, una unità di misura che remuneri questo tempo.

E’ importante conoscere anche questa spesa per avere un’idea, sia pur indicativa di quanto costa un sito web. Di solito noi  chiediamo 40 euro + iva/ora per il tempo che  viene dedicato alla creazione dei contenuti.

Comporre testi e realizzare immagini efficaci per  il web è un lavoro importante e delicato. Se non avete tempo o capacità per farlo fatevi aiutare e non cercate assolutamente di creare contenuti “tanto per riempire lo spazio”, non servono veramente a nulla.

…ehm… ma i siti gratis o a 300 euro tutto compreso ??

Come acquistare una Ferrari al prezzo di una Panda ed essere convinti di aver fatto un buon affare.

Tutti cerchiamo il “buon affare”, il risparmio e il desiderio di acquistare al meglio. Io per primo. Però prima di decidere cerco anche di informarmi sul prodotto o servizio che devo comprare. Ho ben chiaro a cosa mi servirà e so anche quanto potrò permettermi di spendere.

Quanto costa un sito web ?Internet per molti aspetti è una “benedizione” perchè costringe noi tutti “commercianti” di qualcosa (poi alla fine anche chi fa il mio mestiere vende il suo “prodotto”) a confrontarci a carte scoperte con la concorrenza. Ecco allora che trovare informazioni ( abbastanza oneste ) sulle caratteristiche e prezzi per  capire quanto costa un sito web professionale come quello preso d’esempio in questa pagina, risulta facile e veloce per chiunque.

E chiunque può facilmente comprendere  che per confezionare un buon prodotto non possono bastare pochi euro, non può bastare una pubblicità invitante, non è sufficiente promettere risultati… a proposito: non ho mai visto siti del genere raggiungere obbiettivi di grande visibilità e popolarità sul web, magari ci sarà un motivo…

Purtroppo il “danno” che viene provocato da queste “offerte incredibili” , non è tanto quello di inflazionare le tariffe dei professionisti del settore, ma peggio perchè, attraverso chi ne è rimasto deluso, viene diffusa  diffidenza e perplessità sulle enormi opportunità di business che un sito web professionale porta con se.

Quindi la mia personale posizione in merito è questa: se un giorno qualcuno Vi verrà a proporre una Ferrari al prezzo di una Panda… io lascerei stare, ma Voi fate come Vi pare…e come sempre sono a Vostra disposizione per qualsiasi chiarimento. A Presto!